Gerusalemme, 71 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme-Quds Press. Martedì mattina, 71 tra coloni e soldati hanno invaso la moschea al-Aqsa, attraverso la Porta di al-Maghariba, scortati da ingenti forze di polizia.

Tre di questi coloni sono stati identificati come agenti di polizia in abiti civili.

Secondo l’autorità dei Beni islamici, Awqaf, nella Gerusalemme occupata, la polizia israeliana, come sempre, ha chiuso la Porta al-Maghariba alle 10:30 dopo che i coloni avevano completato le loro visite mattutine alla moschea. Nel pomeriggio si prevede che il cancello venga riaperto per i tour serali dei coloni.

La polizia israeliana ha imposto restrizioni all’ingresso dei fedeli musulmani e sequestrato i loro documenti d’identità fino a quando non hanno lasciato il luogo sacro.

La moschea al-Aqsa è esposta all’invasione quotidiana dei coloni ebrei sia al mattino sia al pomeriggio tranne il venerdì e il sabato.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"