Gerusalemme, attivisti palestinesi demoliscono una parte del Muro di separazione

Al Quds (Gerusalemme)-InfoPal. Nella notte di martedì 26 novembre, attivisti e militanti palestinesi sono riusciti ad aprire diversi varchi nel Muro di separazione che circonda la città di Gerusalemme.

Di seguito, l’esercito di occupazione ha dichiarato l’area di Kabsa, situata tra i villaggi di al-Ayzaria e Abu Dis, sud est di Gerusalemme, area militare chiusa, impedendo ai cittadini di entrare o uscire da essa.

Fonti locali hanno riferito che decine di giovani incappucciati sono riusciti a violare il Muro che separa Gerusalemme da al-Ayzaria e Abu Dis, dopo aver monitorato attentamente i movimenti dell’esercito di occupazione.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"