Giovane palestinese ucciso a sangue freddo dai soldati israeliani vicino a Hebron

Hebron-Quds Press, Ma’an e PIC. Martedì mattina, un giovane palestinese, Omar Hassan Awawda, di 27 anni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dall’esercito israeliano, a Ithna, a ovest di Hebron/al-Khalil, nella parte meridionale della Cisgiordania occupata.

Il direttore dell’ospedale al-Ahli, Yousef al-Takrouri, ha dichiarato che Awawda è stato colpito da diversi proiettili e ferito gravemente alla schiena prima di essere trasferito in ospedale, dove è stato dichiarato morto all’arrivo.

L’esercito di occupazione ha affermato che i soldati hanno aperto il fuoco contro l’auto della vittima dopo che si era rifiutato di fermarsi per un’ispezione che avrebbe presumibilmente rappresentato una minaccia per i soldati.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"