IOA spianano vasto tratto di terra palestinese a Gerusalemme

Gerusalemme occupata – PIC. L’autorità d’occupazione israeliana (IOA), domenica, ha iniziato a spianare un vasto tratto di terra vicino al distretto di Issawiya, nel nord-est di Gerusalemme, con l’obiettivo di isolare l’area dalle sue vicinanze.

Secondo fonti locali, l’IOA sta spianando su larga scala l’area, che fa parte di terre palestinesi situate tra il villaggio di az-Za’ayyem ed il distretto di Issawiya.

Le fonti affermano che l’IOA intende creare una nuova strada per coloni nell’ambito del progetto E1, che mira ad isolare Gerusalemme dai suoi dintorni.

Il progetto E1 è uno dei più pericolosi piani di ebraicizzazione che prendono di mira la città santa e le aree circostanti della Cisgiordania. Era stato approvato dal governo israeliano nel 1999.

Il progetto prevede l’istituzione di una nuova colonia composta da 1.500 case su una collina vicino al distretto di Issawiya, affacciato su una nuova strada che collegherebbe la colonia di Ma’ale Adumim con la Gerusalemme Ovest.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"