La Chiesa episcopale del Texas si rifiuta di investire in “Israele” e sostiene il “BDS”

Alawda-pal.com. La campagna di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro Israele ha influenzato diversi settori negli Stati Uniti e in Europa tra cui quelli educativo, economico, turistico e religioso.
La Chiesa Episcopale di Austin, in Texas, ha adottato una serie di risoluzioni sui diritti umani che boicottano gli investimenti in Israele e sostengono il movimento internazionale del BDS.
Tale decisione rappresenta un grande successo per il boicottaggio di Israele, poiché la Chiesa episcopale degli Stati Uniti comprende circa due milioni di fedeli americani.
Il BDS ha grande successo nelle università americane ed europee. Lo scorso aprile, il Consiglio dell’Unione degli Studenti dell’università Tufts di Boston, Massachusetts, ha chiesto all’amministrazione universitaria di disinvestire dalle società coinvolte con l’occupazione israeliana nella tortura e nell’abuso dei palestinesi, tra le quali G4S, Elbit e HP e altre.
Traduzione per InfoPal di Shaimaa El Roubeigy

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"