L’addio al grande poeta Mourid Barghouti

Spreaker.com. L’addio al grande poeta Mourid Barghouti è anche un’occasione per pensare allo “spazio”, a come questo viene costantemente sottratto ai palestinesi, in senso fisico, morale, spirituale.
Perché i palestinesi sono esuli anche quando sono in patria, come il piccolo Furath, paziente oncologico di 11 mesi costretto dall’occupazione militare israeliana a un terribile viaggio da Jenin a Gerusalemme Est, fatto di checkpoint e perquisizioni.
Vi raccontiamo anche la sua storia in questo episodio di Palestinian Sumoud.
Audio: qui.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"