Le autorità egiziane hanno nuovamente chiuso il valico di Rafah

11295712_10205959603602777_8469330064770622868_n
Gaza-Quds Press e Ma’an. Dopo tre giorni di parziale apertura, giovedì sera le autorità del Cairo hanno nuovamente chiuso il valico di Rafah, sigillando la Striscia di Gaza come un’enorme prigione a cielo aperto.
Il direttore dei valichi di Gaza, Maher Abu Sabha, ha dichiarato che circa 1.629 Palestinesi sono riusciti a far ritorno dall’Egitto alla Striscia di Gaza, nei giorni di apertura.I passaggi sono stati possibili sono dai territori egiziani a quelli gazawi, continuando a impedire il flusso di cittadini nella direzione contraria.
Non ci sono previsioni di nuove aperture.
Circa 15 mila persone sono state registrate presso il ministero dell’Interno per attraversare il valico di Rafah: 3.000 sono malati e 2.500 studenti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"