Le navi di Gaza cercheranno di spezzare l’assedio navale israeliano

Gaza-MEMO. La Striscia di Gaza invierà una flotta di navi, martedì, nel tentativo di spezzare l’embargo israeliano in atto da 12 anni sul territorio palestinese.

“Questo viaggio porterà con sé le speranze e i sogni di libertà del popolo palestinese”, ha dichiarato Salah Abdul-Ati, uno dei membri della commissione palestinese incaricata di porre fine all’assedio, durante la conferenza stampa nella Città di Gaza, domenica.

Ha aggiunto che la prima nave salperà martedì mattina con a bordo un certo numero di cittadini di Gaza feriti e di pazienti.

Non ha tuttavia specificato la prima fermata della nave.

Secondo Abdul-Ati, le forze israeliane hanno attaccato per due volte le barche e le navi che hanno cercato di spezzare l’assedio israeliano su Gaza nelle ultime due settimane.

Ha fatto appello all’Autorità palestinese con sede a Ramallah affinché vengano rimosse le sanzioni sul popolo di Gaza per fortificare la loro forza d’animo e allentare la crisi umanitaria causata dal blocco”.

Si è, inoltre, rivolto alla comunità internazionale affinché faccia pressioni su Israele per la rimozione del blocco sulla Striscia di Gaza e sulle ONG internazionali perché forniscano protezione alle navi anti-assedio.

La flotta di Gaza di martedì coinciderà con l’ottavo anniversario dell’aggressione israeliana in acque internazionali contro la Freedom Flotilla e, in particolare, contro la nave turca «Mavi Marmara», dove furono uccisi nove attivisti turchi e un attivista turco-americano. Il decimo attivista morì quasi quattro anni dopo a seguito delle ferite subite durante l’attacco.

L’incidente causò una crisi politica tra la Turchia e Israele e terminò quando quest’ultimo accettò le condizioni della Turchia di normalizzare i rapporti, offrendo anche delle scuse e ricompensando le famiglie delle vittime.

La Striscia di Gaza, casa per circa due milioni di Palestinesi, è stata sottoposta ad un invalidante blocco da parte di Israele dal 2006, quando il gruppo di resistenza palestinese Hamas andò al potere a seguito delle elezioni parlamentari.

Traduzione per InfoPal di Laura Pennisi

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"