Ministro saudita chiede colloqui diretti tra palestinesi e israeliani per la pace

Arabia Saudita – MEMO. Il ministro degli Esteri dell’Arabia Saudita ha chiesto colloqui diretti tra Israele e Palestinesi per trovare una soluzione alla crisi in Medio Oriente.

“Sarà importante iniziare colloqui diretti”, ha affermato Faisal Bin Farhan al-Saud, aggiungendo: “In questo modo sarà possibile raggiungere la pace”.

Il ministro ha accolto con favore l'”Accordo del Secolo” degli Stati Uniti come base per risolvere la crisi in Medio Oriente. “In linea di principio, sosteniamo qualsiasi sforzo nel tentativo di trovare una strada per la pace tra palestinesi e israeliani”.

Tuttavia, ha affermato che i palestinesi dovrebbero avere voce in capitolo sul piano e su ciò che contiene. “Alla fine, i palestinesi devono decidere cosa possono accettare e noi li sosterremo”, ha affermato.

I palestinesi e molte nazioni arabe e islamiche hanno respinto il piano di Donald Trump noto come “Affare del Secolo”.

Pur non avendo relazioni diplomatiche, l’Arabia Saudita e Israele ora mantengono buoni legami ed entrambi sono alleati agli Stati Uniti contro l’influenza iraniana in Medio Oriente.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"