ONU: Crisi a Gaza raggiunge livello senza precedenti

New York-PIC. Durante una conferenza stampa organizzata giovedì dal portavoce del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Stéphane Dujarric, presso la sede dell’ONU a New York, è stato lanciato l’allarme sulla crisi senza precedenti che sta affrontando la Striscia di Gaza.

Dujarric ha dichiarato: “Secondo il nostro ultimo rapporto umanitario, la Striscia di Gaza continua ad affrontare una crisi umanitaria senza precedenti mentre il suo sistema sanitario lotta per gestire un elevato numero di feriti, a seguito delle manifestazioni che durano da mesi lungo la barriera di confine. Nel 2018, 23.300 palestinesi sono rimasti feriti”.

“Oltre alle scarsità di forniture mediche, il sistema sanitario sta affrontando gravi problemi energetici, con interruzioni di energia elettrica per i servizi sanitari in alcuni ospedali e cliniche. A fine dicembre 2018, il 42% delle medicine salva-vita era a stock zero, il che significava una riserva per un mese soltanto”, ha aggiunto.

Secondo Dujarric, il coordinatore umanitario nei Territori palestinesi occupati, Jamie McGoldrick, ha ringraziato il contributo del Qatar di circa 20 milioni di dollari per programmi di collocazione lavorativa (cash-for-work) a Gaza.

McGoldrick ha chiesto un sostegno continuo per il popolo di Gaza, dove ulteriori 201 milioni di dollari saranno richiesti per le attività di cash-for-work nel 2019.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"