Rapporto: preoccupazione israeliana per il declino del tenore di vita nello Stato ebraico

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Un rapporto israeliano ha dimostrato un calo del tenore di vita nello Stato ebraico ad un ritmo costante e “inquietante”.

Il rapporto pubblicato di recente dal centro Tau’ub per le ricerche sociali ha reso noto che il tenore di vita degli israeliani è in costante declino, in netto contrasto con i dati rassicuranti, pubblicati di recente, sulla continua crescita economica, e ha definito tali dati “ingannevoli”.

Il rapporto ha osservato che il divario tra il livello di vita a Tel Aviv e quello dei paesi occidentali è in continuo aumento da diversi decenni, e che le conseguenze di questo aumento si noteranno chiaramente non appena l’economia dei paesi occidentali supererà la sua crisi attuale.

Nello stesso contesto, il centro di ricerche sociali ha lanciato l’allarme sulla bassa percentuale di studenti ebrei che frequentano istituti di istruzione statali, rispetto a quelli che frequentano le scuole e le istituzioni appartenenti alle correnti ebraiche fondamentaliste, Haredim, in aumento significativo. Ciò comporta un abbassamento del livello di istruzione per molti studenti israeliani, in quanto le scuole religiose non seguono i programmi scolastici ufficiali dello Stato ebraico.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"