Scontri e tensione tra palestinesi e militari israeliani in Cisgiordania

Cisgiordania – InfoPal. Si inasprisce la presenza militare dell’occupazione israeliana in Cisgiordania. Sabato, una guardia di frontiera israeliana è stata ferita al collo con un oggetto appuntito, presumibilmente un cacciavite.

E’ accaduto presso il checkpoint tra il campo di Shu’faat e al-Quds (Gerusalemme). Immediatamente sono stati dispiegati numerosi militari in tutta l’area.

Altissima la tensione a Ramallah dove domenica, alcuni palestinesi si sono riversati sul checkpoint di Qalandia. Il quotidiano israeliano Yedioth Aharonoth riporta che i palestinesi avrebbero aperto il fuoco contro i militari israeliani.
Giunge però anche la notizia del ferimento di un ragazzo palestinese nella stessa circostanza, ma non si conosce l’identità.

Più a nord, i soldati d’occupazione chiudevano l’ingresso di ‘Azzoun, villaggio palestinese ad est di Qaqiliya, provocando un forte disagio ai palestinesi che dovevano raggiungere altre cittadine nella regione, come Nablus e Tulkarem.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"