Sit-in dei giornalisti palestinesi per la liberazione di Johnston: la polizia attacca e ne ferisce 5.

Sono stati feriti 5 giornalisti palestinesi dalla polizia di guardia davanti all’edificio del Consiglio Legislativo palestinese, a Gaza.

I giornalisti stavano manifestando contro il rapimento del collega della BBC, Alan Johnston.

La polizia palestinese ha colpito i giornalisti con i fucili, costringendoli a ritornare nella tenda per il sit-in piazzata nel centro della città.

Il reporter di Ma’an ha dichiarato che lui e decine di colleghi stavano protestando e che sono stati attaccati dalla polizia e obbligati a ritornare verso la tenda.

Altri reporter hanno confermato l’attacco e hanno detto che le guardie hanno minacciato di sparare se avessero continuato la protesta.

Sono passati 36 giorni dal rapimento del giornalista della BBC e, nei giorni scorsi, è giunta notizia della sua esecuzione da parte di uno sconosciuto gruppo, le Brigate della Lotta e dell’Unicità (Al-Jihad wa At-Tawhid).

L’Associazione dei giornalisti palestinesi ha chiesto alla presidenza e al governo palestinesi di rivelare cosa è accaduto al giornalista britannico.

(Fonte: Maan News)

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"