Striscia di Gaza, 109 Palestinesi feriti dalle forze israeliane

Gaza-Pchr, PIC e Quds Press. Oltre 100 cittadini palestinesi sono rimasti feriti, venerdì, dalle forze di occupazione israeliane che hanno pesantemente sparato contro i manifestanti che hanno preso parte alla Grande Marcia del Ritorno nella Striscia di Gaza.

Il ministero della Salute ha dichiarato che 109 palestinesi, tra cui 39 bambini e due medici, hanno subito ferite da proiettili israeliani e da bombe lacrimogene nel 75° venerdì della Grande Marcia del Ritorno.

La Grande Marcia del Ritorno è stata lanciata dai Palestinesi della Striscia di Gaza il 30 marzo 2018, in cinque campi lungo il confine.

Dall’inizio delle proteste, le forze di occupazione israeliane hanno ucciso 211 palestinesi (tra i quali 46 bambini, 2 donne, 9 disabili, 4 paramedici, 2 giornalisti) e ne hanno feriti 13.967 (tra i quali, 2.998 bambini, 424 donne, 235 paramedici e 215 giornalisti), 500 sono in condizioni critiche.

Report completo: qui.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"