Un membro del Congresso a Obama: ‘Punire Israele’.

Un membro del Congresso a Obama: “Punire Israele”

Fri, 04 Jun 2010 23:46:11 GMT

Dennis Kucinich

Il membro del Congresso Dennis Kucinich ha invocato una punizione diplomatica e finanziaria da parte di Washington nei confronti d’Israele, alla luce dell’attacco mortale sferrato lunedì alla Freedom Flotilla.

 

La condotta d’Israele, sostiene il democratico dell’Ohio in una lettera inviata ieri al presidente Obama, “costituisce un atto di belligeranza nei confronti della Turchia, che una volta era considerata da Israele un alleato importante”.

 

“Essa – prosegue Kucinich – mina anche gli sforzi delle truppe americane in Iraq, dal momento che gli sforzi della Sua amministrazione volti a stabilizzare la regione e a ritirare le truppe dallo stato iracheno sono dipesi finora dalla collaborazione della Turchia, attraverso l’uso delle sue basi aeree.”


Obama, secondo il congressman, dovrebbe quindi esigere da Israele “delle spiegazioni sui perché della pianificazione e della realizzazione dell’attacco. (…) Se la nostra nazione non sa agire in maniera sostanziale, gli Stati Uniti avallano la violenza, noi ne siamo complici e i nostri cittadini saranno costretti a pagarne le conseguenze”.

 

Da Kucinich è anche giunta la richiesta di un’inchiesta indipendente sull’accaduto.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"