Vasta campagna di arresti da parte delle forze israeliane: 21 palestinesi sequestrati.

Questa mattina, le forze di occupazione israeliana hanno sequestrato oltre 21 palestinesi di differenti città della Cisgiordania.

Il portavoce dell’esercito israeliano ha dichiarato alla radio ebraica che le forze armate hanno arrestato 3 giovani palestinesi e una donna nel villaggio di Al-Yamoun, a ovest di Jenin, e 3 altri nei pressi di Tafouh, a sud di Nablus.

Il portavoce ha dichiarato che le forze di occupazione si sono scontrate con gruppi di giovani a Nablus e Ramallah.

E ha aggiunto che, a Ramallah, alcuni soldati hanno arrestato un palestinese che portava con sé un coltello.

A Nablus, i militari israeliani hanno arrestato 6 palestinesi dopo aver invaso la città con oltre 15 blindati.
Testimoni oculari hanno raccontato che i soldati hanno arrestato un giovane del campo di Balata, 2 fratelli nel campo di Al-Ain, e 3 altri in via Amman.

Le forze di occupazione hanno fatto esplodere la casa della famiglia Ar-Ratout dopo averne arrestato i proprietari.

A Ramallah, i militari hanno arrestato la notte scorsa Khaled Mohammed Abou Baha, vecchio direttore dell’organizzazione Ansar As-Saggin.  

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"