Arrestati cinque palestinesi in Cisgiordania

 

Cisgiordania – Infopal. La notte scorsa, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato cinque cittadini palestinesi in diverse parti della Cisgiordania, nel corso di una campagna di perquisizioni nelle case dei cittadini.

Fonti di sicurezza palestinesi riferiscono che gli arresti hanno toccato diverse città della regione, e che i cinque sono stati portati via per essere interrogati.

In un altro contesto, testimoni oculari hanno affermato che numerosi coloni hanno tentato di bruciare diversi campi agricoli nella città di Nablus, ma si sono ritirati a seguito della reazione dei cittadini palestinesi.

Le città della Cisgiordania stanno subendo quotidianamente campagne d’invasioni e di perquisizioni, in aggiunta alle aggressioni da parte dei coloni israeliani contro i vicini palestinesi e agli attacchi incendiari ai danni dei terreni agricoli. L’obiettivo di simili gesti, com’è noto, è spingere con ogni mezzo gli agricoltori ad abbandonare le proprie terre.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.