Assalto israeliano in due moschee. Fedeli costretti a uscire denudati.

Le forze di occupazione questa mattina hanno assaltato due moschee ad ovest della città e nel vicino rifugio di Ein Beit al-Ma, costringendo i fedeli che stavano eseguendo la preghiera dell’alba a stare fuori, svestiti, prima di arrestarne 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.