Attacco della resistenza palestinese contro la colonia Nahel Oz: tre israeliani uccisi.

Gaza – Infopal

Oggi dopo mezzogiorno, un  gruppo di resistenti palestinesi ha attaccato la colonia israeliana Nahel Oz, che si trova a est della città di Gaza. Le forze di occupazione israeliane hanno ammesso l’uccisione di tre israeliani e il ferimento di un altro, durante l’operazione palestinese "Disperdere l’arroganza".

Abu Mujahed, portavoce delle brigate an-Naser Salah-Iddin, ha spiegato al corrispondente di Infopal.it che l’operazione continua e ha l’obiettivo di "sequestrare soldati israeliani".

Da parte sua, Israele ha smentito il sequestro di soldati.

Fonti ufficiose israeliane hanno dichiarato che "l’operazione è molto pericolosa", e che Israele "risponderà con una nuova escalation".

Le brigate al-Quds e an-Naser hanno rivendicato congiuntamente l’attacco, indicando che i resistenti "stanno combattendo violentemente a Nahel Oz contro le forze di occupazione".

Testimoni oculari e la popolazione del quartiere ash-Shujaiyah hanno riferito che diversi corazzati sono penetrati lungo via Baghdad e hanno iniziato a sparare, mentre i droni israeliani hanno bombardato contro un obiettivo non identificato vicino al luogo dell’attacco".

Fonti della resistenza hanno riferito che un gruppo di resistenti hanno attaccato la colonia con le granate RPG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.