Barakah: l'uccisione di 800 bambini palestinesi dal 2000 a oggi non può essere solo un "errore".

Muhammad Barakah, capo del Fronte Democratico e membro del Parlamento israeliano, Knesset, oggi ha chiesto che il ministro della Difesa Amir Peretz si dimetta o viva con il titolo di "assassino di bambini palestinesi". Nelle ultime due settimane, infatti, i ripetuti raid aerei israeliani hanno ucciso 10 bimbi.

L’appello di Barakah è stato lanciato durante un suo discorso alla Knesset relativo al numero di civili colpiti dagli attacchi militari israeliani contro la Striscia di Gaza: il deputato ha sottolineato come l’uccisione di 800 bambini, dal 2000 a oggi, non possa essere definita semplicente un "errore", bensì una "strategia deliberata".

(Fonte: www.maannews.net)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.