Cisgiordania a rischio pulizia etnica.



Gerusalemme – Infopal. Shaykh Raed Salah, leader del Movimento islamico in Israele, ha avvertito che l’Autorità di occupazione israeliana ha già dato il via ai propri piani di pulizia etnica ai danni dei palestinesi.

Salah ha dichiarato ieri al canale Al-Alam TV che l’occupazione si starebbe imbarcando in numerose operazioni volte a liberare l’attuale stato d’Israele da ogni residuo di presenza palestinese. Ha inoltre denunciato l’esistenza di un accurato piano predefinito che includerebbe tutte queste operazioni

Nel frattempo, migliaia di palestinesi hanno partecipato alla preghiera del venerdì nella moschea di al-Aqsa, nella Gerusalemme occupata, sottoposti a misure di sicurezza notevolmente irrigidite, con centinaia di poliziotti israeliani spiegati ai cancelli della moschea e intenti a esaminare le carte d’identità dei civili, soprattutto di quelli più giovani. I fedeli hanno espresso tutto sgomento quando gli uomini della polizia hanno invaso il luogo di culto e ispezionato ogni settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.