E' iniziata la settimana del Festival del Bambino.

E’ iniziata ieri a Betlemme la settimana del Festival del Bambino palestinese.

Esibizioni sportive e teatrali si sono svolte nella sala "Abu Ammar" e sono state presentate dall’istituzione Ibda’ de campo profughi di Deheisheh.  

Migliaia di bambini di Betlemme e Hebron hanno sfilato dalla "Statua dei Martiri", nel campo di Deheisheh, alla sala "Abu Ammar".

A Nablus, 500 bambini hanno preso parte alla marcia del Giorno del Bambino, organizzata dal gruppo scout Al-Qastal e dall’associazione Al-‘Oja nel campo profughi di Balata.

Durante la manifestazione, i bambini hanno portato cartello in cui chiedevano "il rispetto del diritto all’infanzia, calpestato dall’occupazione israeliana" e hanno chiesto di esercitare pressioni sulle autorità israeliane affinché smettano di aggredirli.

La marcia si è conclusa con un sit-in davanti all’UNRWA, l’agenzia per i rifugiati dell’ONU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.