Gambizzato comandante della sicurezza preventiva palestinese. Si avvicina lo spettro della guerra civile.

Da www.aljazeera.net

Attivisti di Hamas hanno teso un’imboscata all’auto di un comandante delle forze di sicurezza fedeli al presidente Abbas, colpendolo numerose volte alle gambe, nell’ultimo scontro tra le due fazioni.

Ufficiali della sicurezza palestinese hanno affermato che, questa mattina, Rifat Kulab, comandante dell’agenzia della sicurezza preventiva a Khan Yunis, è stato colpito parecchie volte.

Le sue condizioni non sono gravi.

Tensioni tra il movimento di Abbas, Fatah, e quello al potere, Hamas, sono scoppiate da quando quest’ultimo ha vinto le elezioni legislative, nel gennaio di quest’anno, ponendo fine alla leadership quarantennale di Fatah.

Fatah e Hamas sono in lotta per il controllo delle forze della sicurezza, e stanno guidando gli scontri tra le due fazioni nelle strade palestinesi – scontri che sollevano lo spettro della guerra civile.

Un attacco di Hamas all’ufficio delle forze di sicurezza a Gaza, lunedì, ha portato a una battaglia nella città di Rafah durata l’intera giornata, e ha scatenato, più tardi, la furia degli uomini di sicurezza di Fatah contro gli edifici del governo nella West Bank.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.