Gruppi di ebrei e coloni israeliani assaltano la moschea di al-Aqsa

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Numerosi ebrei e coloni israeliani hanno preso d'assalto stamattina la moschea di al-Aqsa, ad al-Quds (Gerusalemme), con azioni provocatorie.
Gli israeliani sono stati protetti da un fitto accerchiamento di polizia e unità speciali israeliane.

Il guardiano della moschea di al-Aqsa ha raccontato dell'arrivo di pochi coloni intorno alle 7 locali e del successivo arrivo di numerosi altri i quali, su invito dei propri leader, hanno iniziato a girovagare liberamente per tutta l'area sacra.

Il gruppo ha inneggiato alla “liberazione del Monte del Tempio dalle mani dei musulmani”.

Nelle stesse ore, le forze d'occupazione israeliane chiudevano l'ingresso principale di Silwan, a sud della moschea di al-Aqsa, mentre è stata distribuita in modo generalizzato la presenza dei militari in previsione delle festività ebraiche.

Anche ieri sera, Silwan è stato teatro di scontri tra le forze d'occupazione israeliane e i giovani palestinesi che vi risiedono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.