Hamas smentisce le accuse della Giordania e si dichiara dispiaciuta per l’annullamento della visita di Az-Zahar.

da www.aljazeera.net

 

Hamas ha smentito le accuse secondo cui i suoi attivisti nascondevano armi in territorio giordano. E ha espresso amarezza per la decisione di annullare la visita del ministro degli Esteri palestinese Mahmud Az-Zahar a Amman prevista per oggi.

 

Il portavoce di Hamas a Gaza, Sami Abu Zuhri, ha definito le accuse giordane "infondate" e "in contraddizione" con la linea del movimento di non intromettersi negli affari interni di qualsiasi paese, precisando che "tutti sanno che la guerra di Hamas è contro l’occupazione israeliana".

 

Abu Zuhri si è detto amareggiato per la modalità in cui la Giordania ha annullato all’ultimo momento la visita del ministro degli Esteri. Il ministro dell’Informazione, Yusef Rezqa, ha sottolineato i rapporti di fratellanza che legano i due paesi e i popoli giordano e palestinese.  

Commentando le accuse a Hamas e l’annullamento della visita di Az-Zahar, i dirigenti islamici giordani hanno espresso dubbi sulla versione offerta dal loro governo: la denuncia aveva l’obiettivo di impedire al ministro di visitare Amman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.