Haniyah: lo scioglimento dell'Anp è una delle ipotesi che stiamo valutando, se l'embargo continuerà.

Ieri il primo ministro palestinese Ismail Haniyah ha avvertito che una delle ipotesi in considerazione, se l’assedio contro il popolo e il governo palestinese dovesse perdurare, è lo scioglimento dell’Autorità palestinese.

Queste dichiarazioni sono giunte giovedì, durante un’intervista per il lancio del nuovo giornale di Gaza, "Filistin" (Palestina)

Haniyah ha spiegato che "quella della dissoluzione dell’Anp è una delle idee sul tavolo del dialogo palestinese nel caso in cui l’attuale oppressivo embargo economico dovesse persistere, poiché l’unica alternativa è un totale collasso dello status quo".

E ha chiesto alle istituzioni palestinesi di prepararsi a qualsiasi possibile scenario.

Haniyah ha informato che l’Arabia Saudita ha promesso di inviare subito 250 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.