Il governo di Haniyah ha apprezzato le dichiarazioni del primo ministro italiano

Il governo di Ismail Haniyah ha espresso il suo apprezzamento alle dichiarazioni del primo ministro italiano Romani Prodi, che ha invitato l’occidente a dialogare con il movimento di Resistenza Islamica “Hamas”, e la commissione esteri nel consiglio generale britannico, che aveva criticato il loro governo per il suo rifiuto di dialogare con Hamas definendolo non fruttuoso, e deve sforzarsi per formare un nuovo governo di unità nazionale palestinese in Cisgiordania e Gaza”.

Dr. Al-Madhun capo dell’ufficio della presidenza del consiglio, in un comunicato stampa, ha detto che “le dichiarazioni consecutive vengono perché si sono resi conto del grande errore che hanno commesso per il loro comportamento con il governo palestinese guidato da Hamas in precedenza”.

Egli ha aggiunto che “il boicottaggio e l’assedio imposto contro il governo guidato da Hamas ha danneggiato la situazione in Medioriente, ed era sbagliato non aver dialogato con il movimento che è arrivato al potere politico con elezioni democratiche”.

Al-Madhun ha invitato i paesi arabi ed internazionali per prendere dei passi seri nella direzione giusta, in particolare per quanto riguarda l’assedio imposto contro il popolo palestinese e mettere fine all’assedio politico ed economico praticato contro il governo guidato dal movimento di Hamas, per appoggiare la stabilità e la calma nella zona”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.