Una campagna di arresti in Cisgiordania

All’alba di oggi lunedì, le forze speciale israeliane hanno sequestrato nella cittadina di Qabatiyah ad ovest di Jenin, il giovane Ibrahim Said Sabagneh, attivista delle brigate an-Naser Salah-Iddin, ala militare dei Comitati di Resistenza Popolare.

Testimoni oculari hanno detto che le unità speciale travestiti da palestinesi, hanno utilizzato due macchine con targa palestinese si sono penetrati dentro la cittadina e hanno sequestrato Sabagneh.

Nello stesso contesto, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato, nella cittadina Fahmah a sud della città di Jenin, altri tre giovani, attivisti del movimento di Hamas, sono: Ibrahim Jamil Saabneh, Ziad Ibrahim Nawasrah e Naser Khaled Marabah.

Inoltre, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato il giovane Faisal Mahmud Abdallah Khalifa,abitante del campo profughi Nur Shams a est di Tulkarem a nord della Cisgiordania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.