‘Il Muro d’Apartheid in Palestina è come quello del Ghetto di Varsavia’

Tell er-Rabi' (Tel Aviv) – Wafa'. Sygmunt Bauman, noto sociologo ebreo, ha paragonato “il Muro d'Apartheid voluto da Israele nei Territori palestinesi occupati a quello intorno al Ghetto di Varsavia, dove centinaia di migliaia di ebrei perirono durante l'Olocausto”.

Il raffronto di Bauman è stato pubblicato dal quotidiano israeliano “Haaretz” sul quale si riprende l'intervista che il sociologo ha rilasciato al settimanale polacco “Politika”.

Nell'intervista Bauman accusa Israele di “approfittare dell'Olocausto per legittimare i propri atti irrazionali.

“I politici israeliani sono terrorizzati dalla pace, tremano di paura di fronte alla possibilità della pace, poiché senza guerra e senza una mobilitazione generale, essi non saprebbero come vivere”, ha aggiunto Bauman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.