Incontro, ieri, tra Abbas e Misha’al a Mecca. Oggi, apertura dei colloqui interpalestinesi alla presenza del re saudita Abdullah.

Ieri, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha incontrato a Jeddah, in Arabia Saudita, il capo dell’Ufficio politico di Hamas, Khalid Misha’al, per preparare l’incontro di oggi a Mecca dove i dirigenti di Fatah e Hamas dovrebbero raggiungere finalmente un accordo per superare le divergenze e formare il governo di unità nazionale.

Re Abdullah bin Abdelaziz As-Saud presenzierà alla sessione di apertura e seguirà lo svolgersi dei colloqui come "garanzia" del loro successo.

Tuttavia, la stampa arabo-londinese ha definito i colloqui di Mecca una "avventura saudita": teme che il regno saudita perda prestigio nella regione araba impegnandosi troppo in questo incontro.

Intanto, 2000 donne palestinesi hanno dimostrato nelle strade di Gaza chiedendo ai leader riuniti a Mecca di porre fine alle divergenze e di raggiungere un accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.