Irruzione delle forze di occupazione israeliane in un campo profughi. Un'abitazione evacuata e trasformata in postazione militare.

 All’alba di questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno fatto irruzione nel campo profughi di Tulkarem sparando alla cieca e lanciando bombe sonore contro membri della resistenza palestinese. Ne è subito nato uno scontro armato. I resistenti hanno lanciato un congegno esplosivo contro una jeep militare ma non ci sono stati feriti.

Secondo testimoni oculari, i soldati israeliani hanno assaltato parecchie case, trasformandone una in torre di guardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.