Jenin, le forze d’occupazione israeliane distruggono 8 pozzi

Jenin – InfoPal. Le forze d'occupazione israeliane sono giunte ieri nel villaggio di Kfar Dan per abbattere otto pozzi di proprietà palestinese.

“Privi di licenza” è stata la giustificazione accennata da fonti militari israeliane che, contestualmente ai pozzi, hanno devastato interi appezzamenti agricoli e raccolti palestinesi.

Si tratta di un'area in cui scarseggia l'acqua e numerosi sistemi idrici sono stati deviati per garantire il rifornimento delle colonie illegali israeliane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.