Jimmy Carter saluta l’accordo per la riconciliazione tra Hamas e Fatah

Gaza – Paltoday. L'ex presidente statunitense Jimmy Carter ha espresso il personale ottimismo per l'accordo di riconciliazione preannunciato martedì scorso al Cairo da Hamas e Fatah.

“Questo accordo risolverà molte questioni in sospeso da troppo tempo sia nella Striscia di Gaza, sia in Cisgiordania”.

Auspicando una riforma concreta dell'Organizzazione di liberazione della Palestina (Olp), ma anche sviluppi all'interno del governo palestinese e l'avvio di un processo elettorale che riportino il popolo palestinese in uno status di piena sicurezza, Carter ha anche specificato che “si tratta di un accordo storico per i palestinesi e una sfida per i due principali gruppi politici fino ad oggi in aperta ostilità”.

“Tutela dei diritti umani e dei principi democratici palestinesi, stop alla violenza interna sono i passi fondamentali da perseguire attraverso l'azione del nuovo governo di unità e le elezioni”, ha poi concluso l'ex presidente.

Articoli correlati:

Accordo Hamas-Fatah: Israele minaccia ritorsioni

Riconciliazione palestinese. I principali titoli della stampa palestinese e israeliana

Accordo Hamas-Fatah: gli Usa minacciano tagli dei fondi all'Anp di Abbas

Accordo Hamas-Fatah: 'Uno spiraglio di luce sulla strada palestinese'

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.