Knesset approva legge per combattere il boicottaggio

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. “Multe e sanzioni per coloro che parteciperanno alle azioni di boicottaggio accademico ed economico di Israele”. 

Oggi, il parlamento israeliano (Knesset) ha approvato – in prima seduta – una contro-misura legale per combattere le campagne di boicottaggio di Israele nel mondo, ma soprattutto nel Paese. 

Allo stesso modo, il nuovo provvedimento prevede “nessun ingresso nel Paese per gli internazionali membri di queste campagne”. 

Si tratta di una risposta agli effetti della campagna globale, con la quale già molte aziende israeliane erano state colpite. 

La legge nasce da un'idea di Zeev Elkin, oggi deputato de Likud, entrato in politica nel 2006 con Kadima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.