La Fondazione al-Aqsa invita a boicottare il ‘Festival delle luci notturne di Gerusalemme’

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La Fondazione “al-Aqsa” per il patrimonio storico-religioso ha chiesto di boicottare l'evento “Festival delle luci notturne di Gerusalemme 2011” indetto da organizzazioni israeliane, compresa la municipalità di al-Quds (Gerusalemme), tra il 12 e il 15 giugno. La festa interesserà diverse aree cittadine della parte antica e di quella intorno alla moschea di al-Aqsa.

Oltre 24 siti tra i quali la Porta di Jaffa e la Porta di Damasco, le mura antiche di Gerusalemme e i palazzi storici del periodo 'Umayyade, ospiteranno l'evento.

“E' un festival con il quale si proclama l'ebraicizzazione di Gerusalemme, per annientare il carattere arabo-islamico e per convertire l'area sacra della moschea in zona turistica. E' un evento che non ha nulla a che vedere con la storia della Città santa. Sono iniziative immorali con cui si esegue la cancellazione della nostra identità storica a Gerusalemme”, puntualizza la Fondazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.