L’Arab International for the recostruction of Gaza: non strumentalizzate la ricostruzione per fini politici.

Gaza – Infopal. Ziad Alul, membro della associazione “Arab International for the recostruction of Gaza” e del convoglio “Hope” giunto a Gaza lunedì scorso, ha chiesto ai politici della Striscia e della Cisgiordania di non strumentalizzare la questione della ricostruzione in quanto si tratta di una questione umanitaria al servizio del popolo palestinese.

In una intervista con Infopal.it, Alul ha riferito di volere aprire un ufficio a Gaza per creare un inventario delle necessità della Striscia, costruzioni, infrastrutture, servizi e cantieri e per poter avviare lo “al-Ahli Reconstruction Found” in presenza di costruttori, uomini d'affari, ingegneri e grandi compagnie.

Questa organizzazione, formata lo scorso marzo, include più di 55 tra sindacati e istituzioni professionali del mondo arabo e occidentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.