Le autorità egiziane chiudono il passaggio di Rafah dopo il rientro di 40 malati a Gaza.

Rafah – Infopal. Ieri sera, le autorità egiziane, dopo aver fatto rientrare nella Striscia di Gaza 40 malati, hanno di nuovo richiuso il passaggio di Rafah.

Fonti di sicurezza hanno riferito al corrispondente di Infopal.it che “negli ultimi tre giorni sono rientrati 119 malati e una salma”.

Nello stesso contesto, l’ambasciata palestinese in Egitto, ieri, ha riferito che nelle ultime 72 ore sono rientrati nella Striscia di Gaza 138 malati, dopo aver ricevuto cure mediche negli ospedali egiziani.

In un comunicato stampa, l’ambasciata ha chiarito che ieri sono ritornati 38 malati, e nei due giorni precedenti 80.

L’ambasciata ha apprezzato le pratiche eseguite al valico di Rafah dalle autorità egiziane per la semplificazione del rientro dei malati, e ha ringraziato l’Egitto per il suo sostegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.