Le forze di occupazione israeliane hanno assaltato il campo di Balata: un giovane ferito alla testa.

Nablus – Infopal

Questa notte, le forze di occupazione israeliane hanno invaso il campo profughi di Balata, a Nablus. Il giovane Ahmad Snaqrah, delle Brigate Al-Aqsa, è stato ferito alla testa da frammenti di missile.

Testimoni oculari hanno raccontato che circa 30 veicoli militari israeliani hanno assaltato il campo di Balata sparando all’impazzata, prima di invadere le case. E hanno aggiunto che i soldati hanno urlato con i megafoni ai "resistenti", chiusi in una casa, di arrendersi.

Ahmad Snaqrah è il fratello di Ala’a, un leader delle Brigate Al-Aqsa nel campo di  Balata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.