Nablus: coloni israeliani incendiano 200 ulivi palestinesi

Nablus – InfoPal. La notte tra domenica e lunedì, decine di coloni israeliani hanno invaso i campi di Salem (Nablus est) incendiando 200 alberi d'ulivo  e danneggiando altri campi per il pascolo e le colture.

Alcuni testimoni oculari hanno raccontato che i coloni provenivano dall'insediamento di Elon Moreh, qualcuno avrebbe intravisto nei paraggi la presenza dell'esercito israeliano, altri avrebbero affermato che i militari israeliani starebbero indagando per “incidente” e non per incendio doloso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.