Netanyahu: Obama contro Israele per ingraziarsi il mondo arabo.


Gerusalemme – Infopal. Nell'edizione di ieri, il giornale israeliano Haaretz ha riportato le critiche rivolte dal primo ministro Benjamin Netanyahu al discorso del presidente americano in Egitto. Secondo il capo dell’esecutivo, infatti, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama starebbe cercando lo scontro con Israele allo scopo di “placare” il mondo arabo.

Secondo il giornale, che ha riportato la notizia in prima pagina, Netanyahu ritiene che Obama e la sua amministrazione stiano cercando di migliorare le relazioni tra gli Stati Uniti e il mondo arabo, e che a questo scopo considerino utile contrastare pubblicamente Israele: “Netanyahu – precisa Haaretz – è in attesa dell'annuncio del piano di pace di Obama in Medio Oriente, previsto per il mese prossimo. Ma teme che il piano del presidente americano possa contenere condizioni scomode per Israele, come il ritiro ai confini del 4 giugno 1967”.
 
Il quotidiano israeliano, citando fonti dell’ufficio di Netanyahu, ha inoltre aggiunto che dietro a questo diverbio diplomatico potrebbero esserci il capo del personale della Casa Bianca, Rahm Emanuel, e il principale consulente politico di Obama, David Axelrod.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.