Nuova provocazione dei coloni israeliani

Ramallah – Wafa'. Ieri, 26 luglio, gruppi di coloni si sono ritrovati presso Nabi Saleh, cittadina nel distretto di Ramallah.

Le forze di occupazione israeliane erano presenti e non hanno preso alcun provvedimento per allentare la tensione venutasi a creare con la popolazione palestinese.

Al contrario, i militari hanno provveduto alla chiusura dell'ingresso principale della cittadina.

I palestinesi restano così vulnerabili agli attacchi deliberati e protetti (dall'esercito e dalla polizia) dei coloni israeliani.

Mentre ieri i coloni si radunavano, i comitati di resistenza popolare palestinesi dei vari distretti in Cisgiordania si consultavano in previsione di altri attacchi mirati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.