Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane

Report settimanale del Pchr – Palestinian centre for human rights

30 settembre – 6 ottobre 2010

Le Forze di occupazione israeliane (Foi) proseguono i loro attacchi sistematici ai danni dei civili e delle proprietà palestinesi nei Territori palestinesi occupati (oPt)  

Le Foi hanno ucciso intenzionalmente un operaio a Gerusalemme occupata 

Le Foi continuano a disperdere con la forza le manifestazioni pacifiche organizzate dai civili palestinesi

–   Un minore palestinese è rimasto ferito

Le Foi continuano a sparare ai contadini e agli operai palestinesi nelle zone di confine della Striscia di Gaza

–   Un operaio è stato ferito

Le Foi hanno condotto 18 incursioni nelle comunità palestinesi della Cisgiordania, più una nella Striscia di Gaza

–  Le Foi hanno arrestato 6 civili palestinesi, tra cui un giudice e un minore

Israele continua a imporre un assedio totale agli oPt e ad isolare la Striscia di Gaza dal resto del mondo

–  Le truppe israeliane hanno arrestato almeno 2 civili palestinesi ai posti di blocco della Cisgiordania e ai terminal di frontiera 

Le Foi proseguono nelle attività d'insediamento in Cisgiordania e i coloni israeliani continuano ad attaccare i civili e le proprietà palestinesi

–  Israele ha avviato la costruzione di 350 unità residenziali in diverse colonie della Cisgiordania

– Le Foi hanno consegnato avvisi di demolizione ad alcune case del villaggio di Far'un, a sud di Tulkarem

– I coloni israeliani hanno dato fuoco a una moschea del villaggio di Beit Fajjar, a sud di Betlemme

Riassunto

Violazioni israeliane della legge umanitaria e internazionale documentate nel periodo riportato (30 settembre – 06 ottobre 2010):

Sparatorie:

Durante la settimana in questione, le Foi hanno ucciso un operaio palestinese in Cisgiordania e ferito altri due, uno nella Striscia di Gaza e uno, minorenne, in Cisgiordania.

In Cisgiordania, il 3 ottobre, le Foi hanno ucciso un operaio palestinese del villaggio di Sa'ir, a nord-est di al-Khalil (Hebron), quando questi ha attraversato il Muro di annessione nei pressi del villaggio di at-Tur, a est di Gerusalemme, per recarsi al lavoro. Un portavoce della polizia israeliana 'ha notato alcuni individui (circa quindici) che sc
avalcavano il Muro di fronte al villaggio di al-Eissawiya, vicino alla via principale che porta alla colonia di Ma'ale Adomim. Due poliziotti li hanno inseguiti, e uno di loro è riuscito a catturarli. Fra i due è scoppiata una lite, nella quale l'operaio palestinese ha tentato di sottrarre la pistola al poliziotto; un proiettile è stato sparato inavvertitamente, e ha colpito l'operaio'. Tuttavia, le indagini effettuate dal Pchr e i racconti dei testimoni respingono questa versione dei fatti e suggeriscono che i soldati israeliani avrebbero potuto arrestare l'operaio senza ucciderlo.

Nel periodo coperto dal report, le Foi hanno inoltre disperso con la forza le manifestazioni pacifiche organizzate per protestare contro le attività coloniali israeliane e la costruzione del Muro di annessione. Ne è risultato che un minore palestinese è rimasto ferito e decine di civili palestinesi e attivisti umanitari hanno sofferto d'inalazione del gas lacrimogeno o riportato contusioni.

Nella Striscia di Gaza, un operaio palestinese è rimasto ferito quando i soldati israeliani appostati al confine tra la Striscia e Israele hanno sparato a lui e ai suoi colleghi, mentre erano intenti a raccogliere materiali da costruzione grezzi.

Incursioni:

Durante la settimana scorsa, le Foi hanno condotto almeno diciotto incursioni militari nelle comunità palestinesi della Cisgiordania, durante le quali hanno arrestato sei civili palestinesi, inclusi un giudice e un minore.

Nel nord della Striscia di Gaza, le Foi hanno condotto l'incursione nella quale l'operaio citato sopra è rimasto ferito.

Restrizioni agli spostamenti: Israele continua a imporre un assedio totale agli oPt e limitazioni severe agli spostamenti dei civili palestinesi nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania, inclusa Gerusalemme est.

L'intero report è disponibile online all'indirizzo:

http://www.pchrgaza.org/portal/en/index.php?option=com_content&view=article&id=7043:weekly-report-on-israeli-human-rights-violations-in-the-occupied-palestinian-territory-30-september–06-october-2010&catid=84:weekly-2009&Itemid=183

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.