Sale numero dei ‘prigionieri decani’, in carcere da oltre 20 anni

Ramallah – InfoPal. Da domani, 23 gennaio, con Mohammed as-Sabbagh, palestinese 36enne, i prigionieri palestinesi cosiddetti “decani”, perché in detenzione da oltre 20 anni, diventano 127.

Israele ha condannato as-Sabbagh a tre ergastoli e 20 anni di carcere per per aver preso parte ad alcune operazioni ostili alle forze d'occupazione affianco delle brigate di “al-Aqsa”.

Attualmente as-Sabbagh è detenuto nella prigione israeliana di Nafhah.

Articoli correlati:
Prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane: il report

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.