Squadroni militari israeliani hanno attaccato la città e arrestato tre giovani.

Le forze di occupazione israeliane, questa mattina, hanno arrestato tre giovani della città di Betlemme.

Fonti di sicurezza hanno riferito che le forze militari israeliane, composte da 11 squadroni di ricognizione e carri militari, hanno attaccato la città dall’entrata ovest e si sono posizionate nei quartieri di Al-Karkafah, Wadi Maali e Al-Fawaghrah, chiudendoli completamente.

La fonte ha aggiunto che i soldati hanno svolto una vasta operazione di perquisizioni alle abitazioni costringendo gli abitanti a uscire all’aperto e a subire le loro violenze dopo aver danneggiato gli interni delle case.

Hanno inoltre arrestato tre persone: Shahadah Mohammad Shahadah, 28 anni, del quartiere di Maali, Riad Ismail Zawahreh, 30 anni, di Al-Karkafah, e Ahmad Yaser Masalmeh, 20 anni, del quartiere di Al-Fawaghrah, che sono stati portati in una zona ignota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.