Striscia di Gaza: cannonate israeliane all’alba, 2 morti

Gaza – InfoPal. E' appena giunto in redazione un aggiornamento della notizia sull'attacco dei militari israeliani, avvenuto all'alba di oggi, a Gaza, quando ancora non si riportavano feriti o altre vittime.

A distanza di ore dall'offensiva, la radio israeliana riporta la rivendicazione dell'esercito che giustifica l'attacco: “Abbiamo individuato due soggetti avvicinarsi in maniera sospetta alla frontiera con Israele. Si trovavano ad est del cimitero dei martiri e abbiamo aperto il fuoco per respingerli”.

Entrambi i palestinesi sono stati freddati e ne resta ancora sconosciuta l'identità.

La notizia dell'attacco:

Oggi all'alba, l'artiglieria israeliana ha lanciato una serie di cannonate in direzione nord della Striscia di Gaza.

Non si riportano feriti o vittime.

I responsabili del monitoraggio locale hanno raccontato che alcuni carri armati dell'esercito israeliano si sono addentati nel territorio palestinese assediato fino a raggiungere il cimitero dei martiri, ad est di Jabaliya. Nell'arco di pochi minuti, hanno lanciato 17 colpi di cannone.

S'intensificano incursioni e attacchi provocatori dei militari israeliani contro la Striscia di Gaza, di fronte ai quali la popolazione civile di Gaza vive nel costante terrore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.