Striscia di Gaza, nuova tragedia nei ‘tunnel della sopravvivenza’.

Gaza – Infopal. Un tunnel sul confine tra l’Egitto e Rafah utilizzato per l'introduzioni di merci nella Striscia di Gaza assediata è crollato questa mattina uccidendo un giovane di Jabaliya. Con questo incidente salgono a tre le vittime delle “gallerie” dall’inizio del 2010.

Mu’awiya Hassanein, direttore del servizio di Pronto Soccorso degli ospedali della Striscia di Gaza, ha dichiarato che la vittima è il ventunenne Mahrous an-Nathir, e che è stato condotto all’ospedale Yousif An-Najjar a Rafah, dove ne è stata certificate la morte.

Secondo i medici, il tunnel si trovava nell’area di al-Qassas, ad ovest dell’uscita di Salah ad-Din.

Si tratta del secondo decesso di questo tipo in una settimana, che fa seguito alla morte per folgorazione, sabato scorso, del ventitreenne Ashraf Al-Attar.

Nel corso del 2009, 139 giovani palestinesi sono rimasti uccisi durante il loro lavoro nei tunnel.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.