Striscia di Gaza, parziale apertura dei valichi israeliani.


 
Gaza – Infopal. Le autorità d'occupazione israeliane hanno deciso questa mattina di aprire parzialmente i valichi commerciali della Striscia di Gaza, per far entrare quantità limitate di cibo e di carburante.

Il direttore dell'ufficio del ministro dell'Economia nel governo palestinese di Gaza, Hatem Aweidah, ha dichiarato: “Le autorità d’occupazione consentiranno l'introduzione di 80 – 90 camion attraverso il passaggio di Karm Abu Salem, carichi di genere di prima necessità per i settori agricolo e commerciale”.
Egli ha sottolineato che l'occupazione “permetterà l'ingresso di diversi camion carichi di grano, cereali e mangimi attraverso il passaggio di al-Mintar “Karni”, e consentirà l'introduzione di quantità limitate di gas da cucina e diesel industriale per la centrale elettrica, tramite il passaggio di al-Shujaiya”.

Aweidah ha aggiunto che le autorità d’occupazione ieri hanno chiuso il passaggio al-Shujaiya, senza fornire alcuna motivazione, impedendo l'introduzione di carburante destinato al funzionamento della centrale elettrica a Gaza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.