Archivio del mese: Giugno 2016

Adalah: fine del taglio di rifornimenti d’acqua ai Palestinesi della Cisgiordania

Adalah: fine del taglio di rifornimenti d’acqua ai Palestinesi della Cisgiordania

Imemc. Adalah, il Centro per i diritti della minoranza araba in Israele, ha inviato una lettera al governo israeliano, ai militari e ai funzionari responsabili dell’erogazione dell’acqua chiedendo la fine dei tagli della fornitura d’acqua ai residenti palestinesi della Cisgiordania occupata. “In violazione dei trattati internazionali, Israele ha tagliato l’approvvigionamento idrico fino al 70%, lasciando le case senza acqua corrente, … Continua a leggere

Un gruppo per i diritti umani riporta 80 tecniche di tortura nelle carceri israeliane

Un gruppo per i diritti umani riporta 80 tecniche di tortura nelle carceri israeliane

Ramallah-PIC. Il Centro studi palestinesi sui Prigionieri ha individuato 80 metodi di tortura perpetrati dall’occupazione israeliana contro i detenuti palestinesi In una dichiarazione rilasciata in occasione della Giornata Internazionale per le vittime di tortura, celebrata il 26 giugno, il direttore dell’ufficio stampa del Centro ha affermato che le autorità di occupazione non solo hanno tentato di legalizzare le tecniche di … Continua a leggere

Dall’inizio del mese di Ramadan, 330 Palestinesi arrestati

Dall’inizio del mese di Ramadan, 330 Palestinesi arrestati

PIC. Il Centro studi palestinesi sui Prigionieri ha documentato 330 casi di arresti tra i Palestinesi da parte delle forze di occupazione dall’inizio del mese di Ramadan. Gli arresti hanno coinvolto donne, minorenni e anziani. In un comunicato stampa, il Centro ha affermato che durante il mese di Ramadan le forze israeliane continuano a assaltare città e cittadine della Cisgiordania e a perquisire … Continua a leggere

Turchia e Israele normalizzano i rapporti a sei anni dalla Freedom Flotilla

Turchia e Israele normalizzano i rapporti a sei anni dalla Freedom Flotilla

Imemc. Lunedì il primo ministro turco Binali Yıldırım ha annunciato la firma di un patto turco–israeliano per normalizzare le relazioni fra i due stati, dopo sei anni di “rapporti tesi”. Domenica la delegazione turca e quella israeliana si sono incontrate a Roma per finalizzare i dettagli del patto. I rapporti fra Turchia e Israele sono stati sospesi nel 2010, dopo … Continua a leggere

Governo di Ramallah e Hamas ringraziano la Turchia

Governo di Ramallah e Hamas ringraziano la Turchia

Ma’an e PIC. Il ministro palestinese per gli Affari esteri,  Riyad al-Maliki, ha accolto con favore la normalizzazione dei rapporti tra Israele e la Turchia, annunciata lunedì. Al-Maliki ha sottolineato l’importanza di coinvolgere il governo palestinese in tutte le questioni nazionali riguardanti il popolo palestinese. Il ministro ha dichiarato a Ma’an, lunedì, che il governo palestinese non interferisce nell’accordo tra … Continua a leggere

L’ONU “profondamente preoccupata” per imminenti demolizioni di case in un campo profughi palestinese

L’ONU “profondamente preoccupata” per imminenti demolizioni di case in un campo profughi palestinese

Betlemme-Ma’an. Le Nazioni Unite hanno lanciato l’allarme sulle imminenti demolizioni punitive che colpiscono le famiglie palestinesi del campo profughi di Qalandiya, nel centro della Cisgiordania occupata, ponendo almeno sei profughi palestinesi a rischio di perdere la casa. L’UNRWA, l’agenzia dell’ONU responsabile per i rifugiati palestinesi, ha affermato sabato in una dichiarazione di essere “gravemente preoccupata” per il recente rigetto da … Continua a leggere

La denuncia: tutti i prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane sono sottoposti a torture

La denuncia: tutti i prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane sono sottoposti a torture

PIC. Il responsabile del Comitato per i detenuti e ex prigionieri, Abdulnaser Farwana, ha dichiarato che tutti i prigionieri palestinesi rinchiusi nelle carceri israeliane, compresi i minorenni, sono sottoposti a torture da parte di soldati e investigatori israeliani. In un comunicato stampa diramato domenica, Farwana ha affermato che Israele è l’unico stato che legalizza la tortura nelle carceri e che … Continua a leggere

Per il 2° giorno consecutivo le forze israeliane invadono al-Aqsa

Per il 2° giorno consecutivo le forze israeliane invadono al-Aqsa

Gerusalemme-Ma’an. Lunedì mattina le forze speciali israeliane hanno nuovamente assaltato il complesso della Moschea Al-Aqsa, a Gerusalemme, evacuando i fedeli musulmani, compresi gli anziani, per permettere a estremisti ebrei israeliani di girare liberamente nei cortili. Il direttore del dipartimento di beni religiosi di Al-Aqsa, Sheikh Azzam al-Khatib, ha dichiarato a Ma’an che “è stato il primo ministro israeliano Netanyahu a prendere … Continua a leggere

Sabri: l’attacco israeliano dei fedeli di Al-Aqsa è un crimine

Sabri: l’attacco israeliano dei fedeli di Al-Aqsa è un crimine

Gerusalemme-PIC. Il presidente del Concilio supremo islamico, Sheikh Ekrema Sabri, domenica ha criticato l’aggressione compiuta dalla polizia israeliana contro i fedeli nella moschea al-Aqsa, avvenuta nelle prime ore della giornata. Parlando con un giornalista di PIC, Sheikh Sabri ha denunciato l’irruzione effettuata nella mattinata dalla polizia dell’occupazione israeliana nell’area della moschea al-Aqsa e le violenze perpetrate contro i pacifici fedeli musulmani. Ha … Continua a leggere