Assalto alla Spianata della Moschee, oltre il danno la beffa: arrestati 50 palestinesi.


Gerusalemme – Infopal
. Nella notte e fino a questa mattina all'alba, le forze di occupazione e la polizia israeliane hanno effettuato una vasta campagna di rapimenti in diversi quartieri di Gerusalemme est.

Testimoni oculari hanno riferito il sequestro di oltre 50 giovani palestinesi.

Mostrando al mondo, ancora una volta, il proprio distorto concetto di giustizia, Israele ha condotto i raid contro la popolazione palestinese in “risposta” agli scontri scoppiati due giorni fa nella Spianata delle Moschee, dove bande di ebrei fondamentalisti, appoggiati dalle truppe di occupazione israeliane, hanno invaso il luogo sacro islamico.

Nasser Kaus, presidente dell'Associazione per i Prigionieri a Gerusalemme, ha riferito che la campagna ha compreso la zona as-Sadiyah, via al-Wad, i quartieri Hatta e al-Silsila, oltre a quelli adiacenti la parte vecchia della città – Silwan, al-Thawri e la porta di al-Amud.

Articoli correlati:

2009-09-28 Gerusalemme Al-Aqsa in pericolo, sheikh Salah: anche il mondo arabo e musulmano colpevole.
2009-09-28 Gaza Assalto sionista alla moschea al-Aqsa: cortei di protesta a Gaza.

2009-09-28 Gaza Attacco sionista contro al-Aqsa, Haniyah: 'Pericolosa escalation'.
2009-09-28 Gerusalemme Gerusalemme, forze di occupazione e coloni israeliani attaccano fedeli a al-Aqsa. 19 palestinesi feriti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"