Azmi Bishara: solo Israele può rivolgere l’accusa di collaborare con Hamas

Doha-InfoPal. Il direttore del Centro arabo per la ricerca e gli studi politici, Azmi Bishara, ha deplorato la decisione di incarcerare il presidente egiziano Mohammed Mursi, accusato di spionaggio per conto di Hamas, sottolineando che “collaborare con Hamas è considerato un crimine solo in Israele”.

In un Tweet di venerdì 26 luglio, Bishara ha definito la decisione di incarcerare Mursi “una farsa”. Ha scritto: “Un’accusa del genere può essere rivolta solo dagli israeliani”.

Bishara ha aggiunto: “Accusare Mursi di evasione dal carcere di Mubarak, anziché accusare i suoi carcerieri, è uno scandalo, e ha un solo significato: chi ha rivolto l’accusa è il regime di Hosni Mubarak”. Ha quindi sottolineato che “le forze rivoluzionarie dovranno esprimersi al riguardo di questa farsa”.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"